Viale Italia 53/B

07100 Sassari

+39 079 216 487

Segreteria

Cives – Coordinamento Infermieri Volontari Emergenza Sanitaria

CIVES è un associazione di soli Infermieri costituita nel 1998 per volere dell’allora Federazione Nazionale Collegi Ipasvi ora Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche (FNOPI). E’ una realtà che viene articolata a livello Provinciale per volere dei singoli Opi; in Sardegna l’unico nucleo Cives attivo è quello di Sassari, costituito per volere di questo Ordine nel Novembre 2018.
Da quella data molte attività sono state realizzate con l’obiettivo comune di fornire ai cittadini educazione sanitaria e, nel periodo di grande emergenza Covid, fornire all’AOU di Sassari, dopo attivazione, supporto ai colleghi del Pronto Soccorso nelle Tende di Pre-Triage.

 

 

L’idea che nasce con CIVES è quella di organizzare lo spirito di solidarietà dei professionisti costruendo un sistema di intervento volontario che sappia esaltare la competenza e le specializzazioni che gli infermieri sono in grado di esprimere. Nell’ottica di valorizzazione di tutte le professionalità infermieristiche, si può parlare di un intervento a tutto campo di professionisti volontari che possono garantire una presenza qualificata in tutti i settori della sanità. Cives fa parte della Protezione Civile Italiana, dalla quale viene attivata in caso di calamità naturali, emergenze territoriali, nazionali o estere ma può anche attivarsi autonomamente.

 

Il nostro nucleo finora ha organizzato svariati corsi di primo soccorso pediatrico, adulto e disostruzione vie aeree nelle strutture private degli asili nido sparsi nella provincia. Ha coadiuvato questo ordine nell’organizzazione della Giornata Internazionale dell’Infermiere del 12 Maggio 2019 dove il nucleo, congiuntamente con i Vigili del Fuoco di Sassari, ha organizzato un’intera giornata di formazione e gioco per piccoli e adulti sul litorale di Platamona. Sono state insegnate le manovre di primo soccorso tramite esercitazioni con manichini all’avanguardia.

 

 

DICONO DI NOI: (TRATTO DALLA NUOVA SARDEGNA)
«Ringraziamo i volontari del Cives per quanto stanno facendo a favore delle nostre strutture – afferma il direttore generale dell’Aou Nicolò Orrù – Un impegno meritorio il loro, svolto al di fuori dell’orario di lavoro, messo a disposizione della collettività per un’importante azione di prevenzione».

 

Si tratta di una trentina di operatori, tutti infermieri professionali, molti dei quali dipendenti della stessa Azienda ospedaliero universitaria, altri dell’Ats Sardegna e altri ancora lavorano nelle strutture private. «Il nostro è un nucleo che, in caso di emergenze come queste – spiega la coordinatrice sassarese del Cives Miriam Porcu, infermiera di terapia intensiva – viene attivato dalla Protezione civile. Lo facciamo in maniera completamente gratuita e oltre l’orario di servizio. La nostra è un’attività molto varia che ci porta a fare anche educazione sanitaria verso la popolazione».

 

Gli infermieri del Cives, oltre che nei pre-triage del Santissima Annunziata e del Materno infantile di Sassari, sono impegnati anche in quello presente ad Alghero e presto anche in quello di Ozieri.

 

Essere un'infermiera significa nascondere le tue lacrime e iniziare a disegnare sorrisi sui volti delle persone

Dana Basem

RIFERIMENTI

Ordine Professioni
Infermieristiche Sassari

SOCIAL